cosa mangiare a napoli vojagon

15

Giu
2019

Cosa mangiare a Napoli (e dire addio per sempre alla dieta)

Posted By : Alessandro/ 232 0

Cosa mangiare a Napoli è una domanda che solo a pensarla ti fa ingrassare. Ci sono talmente tante cose buone da assaggiare che il cibo sarà una parte fondamentale della tua vacanza. La cosa fantastica della città è che, come abbiamo raccontato in questo articolo, è una specie di street food festival permanente che ti permette di assaporare di tutto a prezzi davvero contenuti. La cosa un po’ meno fantastica è che dovrai scordarti di essere a dieta, perché vorrai assaggiare di tutto e, se fai come abbiamo fatto noi, mangerai in continuazione! La lista è lunga, quindi preparati.

Ps.: in fondo all’articolo troverai una mappa di un possibile itinerario del cibo!

cosa mangiare

  • PIZZA
  • PIZZA A PORTAFOGLIO
  • PIZZA FRITTA
  • FRITTATINA
  • BABA’
  • SFOGLIATELLA
  • CUOPPO
  • ZEPPOLA
  • FIOCCO DI NEVE
  • PASTA PATATE E PROVOLA
  • CAFFE’
la_vera.lu vojagon

la_vera.lu

Cosa mangiare a Napoli – La Pizza!

In cima alla lista di cosa mangiare a Napoli non può che esserci la regina assoluta: la Pizza. E qui la Pizza bisogna scriverlo con la P maiuscola. E’ uno dei piatti per cui siamo conosciuti in tutto il mondo e che noi amiamo alla follia. La più buona l’abbiamo assaggiata da Sorbillo, uno dei locali più famosi, sfidando le code da decine di metri che si creano ogni giorno per potersi sedere al tavolo.

Il conto: 1 margheriTTa con bufala e 1 prosciutto, coca-cola e vino 22€, 11€ a testa.

Mangiare la vera pizza napoletana a Napoli una volta nella vita: FATTO.

sorbillo pizza più buona del mondo cosa mangiare a napoli vojagon

Cosa mangiare a Napoli – Pizza a portafoglio

Perfetta per camminare tra le vie della città mangiando qualcosa, la Pizza a portafoglio è una delle cose da assaggiare a Napoli. Cosa cambia dalle pizze normali? Viene servita piegata, a portafoglio appunto, è leggermente più piccola e normalmente è offerta solo margherita o marinara. Il gusto rimane invariato rispetto alle pizze al tavolo, mentre il prezzo è da vero ingrasso.

Costo medio: 2€ – 2,5€

Noi l’abbiamo assaggiata un po’ dappertutto (una scandalosa media di 2 al giorno che farebbe impallidire qualsiasi nutrizionista) ma abbiamo trovato molto buone quelle di Di Matteo e Esterina Sorbillo.

piazza a portafoglio esterina sorbillo di matteo cosa assaggiare a napoli vojagon
street food napoli vojalgon

Cosa mangiare a Napoli – La pizza fritta

Si sa qui a Napoli il fritto è di casa: senza dubbio non poteva mancare quindi la pizza fritta, una sorta di calzone ripieno che viene fritto in abbondante olio bollente. La più buona l’abbiamo assaggiata da Zia Esterina Sorbillo.

Ingredienti:

  • pasta della pizza
  • pomodoro e basilico
  • ricotta di bufala
  • sale e pepe
  • ciccioli (nella versione completa)
  • chissà quale altra sostanza magica

Viene servita enorme (noi ce la siamo fatti tagliare in due por poterla mangiare meglio e la foto forse non rende, ma provare per credere) ed è una bomba calorica che ti fa dire addio una volta per tutte alla tua nutrizionista.

Il tutto per 3,50€ in caso di pizza fritta senza carne mentre 5€ quella completa. Secondo te quale abbiamo assaggiato?

pizza fritta esterina sorbillo cosa mangiare a napoli una volta nella vita vojagon
street food napoli pizza fritta vojagon

Cosa mangiare a Napoli – La frittatina

Il tour gastronomico di Napoli continua ed è giunto il momento di una delle cose che ci ha più colpito: la frittatina. Besciamella, carne, pepe, piselli, provola ma soprattutto bucatini, il tutto fritto in un piccolo involucro di pane grattuggiato.  Che dire: un piatto unico da vero street food che si mangia tranquillamente camminando per strada.

Costo di questa delizia, che ci è stato consigliato da tutti di acquistare da Di Matteo: 1,50€.

Controindicazioni? Ne mangeresti 200.

frittatina di matteo da mangiare assolutamente a napoli vojagon
frittatina di matteo street food napoli via dei tribunali vojagon

Cosa mangiare a Napoli – L’imperdibile Babà

Inutile dire che il babà è uno dei simboli della pasticceria napoletana e deve essere assaggiato. Dolce da forno lievitato con lievito di birra solitamente immerso nel rum, lo si trova ormai un po’ dappertutto nelle pizzerie e pasticcerie ma c’è un ma: che sia piccolo, medio, grande, con la panna, la crema, le fragoline e chi più ne ha più ne metta, il più buono che io abbia mai assaggiato lo ho assaggiato proprio a Napoli. Ci sono diverse pasticcerie che ne fanno il loro punto forte, noi lo abbiamo acquistato dalla Pasticceria Capparelli, mentre aspettavamo di entrare alla Napoli Sotterranea.

Costo babà medio da passeggio 1,20€, babà farcito 2,50€.

babà dolce tipico di napoli cosa mangiare a napoli vojagon

Cosa mangiare a Napoli – La sfogliatella

Non si può essere andati via da Napoli senza aver assaggiato la vera sfogliatella napoletana. Altro must della pasticceria partenopea e campana, ce ne sono di due tipi:

  • Riccia, fatta di pasta sfoglia
  • Liscia, fatta con pasta frolla

Dove mangiarla? Senza ombra di dubbio da Pintauro. E’ l’omonimo pasticciere che, nel 1818, viene in possesso della ricetta di un dolce inventato nel Conservatorio di Santa Rosa da Lima in provincia di Salerno, la modifica e crea la ricetta della sfogliatella napoletana come la conosciamo oggi.

Inutile dire che il prodotto è scandalosamente buono così come è scandaloso il prezzo: 2€.

pintauro vojagon sfogliatella napoli

Cosa mangiare a Napoli – O’cuopp (cuoppo)

Parola d’ordine: FRITTO.  Il cuoppo è in realtà il cono di carta da passeggio in cui vengono servite le varie fritture napoletane.

Nella maggior parte dei casi è di due tipi:

  • Cuoppo di terra: contiene verdure in pastella, patate, melanzane, ma anche arancini di riso o mozzarelline
  • Cuoppo di mare: pesce (solitamente alici, calamari, triglie, gamebretti ma anche baccalà e alghe)

Qualcuno lo serve inoltre anche dolce, fatto di zeppoline fritte. Si dice che uno dei più buoni si trovi da Passione di Sofì ma se ne trovano di ottimi davvero ovunque.

Costo medio dai 4€ ai 6€.

cuoppo cosa mangiare a napoli fritto vojagon
cuoppo cono di carta fritto di terra o di mare vojagon

Cosa mangiare a Napoli – Zeppola con crema e amarene

Fare un tour gastronomico di Napoli senza aver assaggiato la zeppola dovrebbe essere giudicato reato e si dovrebbe essere processati per direttissima! Zeppole e zeppoline si dividono in 2 categorie, quelle fritte e quelle al forno.

Le prime assomigliano a della ciambelline ricoperte si zucchero e in qualche caso crema o crema al cioccolato, le seconde invece sono esattamente quello a cui ci riferiamo. Sono infatti un dolce circolare, riempito di crema, spolverate di zucchero a velo e con delle amarene ‘ncoppa (sopra).

Costo per questo patrimonio UNESCO alla crema: 2,50€ – 3€ (le zeppoline fritte anche meno)

zeppola crema amarene dolci napoletani vojagon

Cosa mangiare a Napoli – Fiocco di Neve

Non c’è altro posto dove mangiare il fiocco di neve se non da Poppella nel Rione Sanità. Perché? Perché è in questa pasticceria che il Fiocco di Neve (che in altre pasticcerie diventa la nuvola…) è nato.

La ricetta è, manco a dirlo, segreta. Una volta messo in bocca è un’esplosione di qualcosa che assomiglia molto alla pasta brioche, ripiena di un composto alla panna e chissà cos’altro che ti manda in estasi. E’ dolce ma non troppo, ha una punta di sapidità perfetta, è leggerissima e si scioglie letteralmente in bocca.

Costo? 1,10€ e una bella passeggiata nel quartiere che diede i natali al grande Totò.

poppella fiocco di neve vojagon
poppella fiocco di neve ricetta originale dolce vojagon

Cosa mangiare a Napoli – Pasta patate e provola 

C’è un posto dove poter assaggiare questo piatto, la leggendaria pasta patate e provola (e altri della tradizionale cucina napoletana), ed è da Nennella. Siamo nei Quartieri Spagnoli, la cucina è quella tipica, tradizionale e casereccia e nonostante il locale sia sempre molto affollato i tempi di attesa non sono mai troppo lunghi. Mangiare qui non è solo assaggiare il sapore di una vera osteria napoletana, ma un concentrato di napoletanità intera al punto che andrebbe inserito nelle cose da fare assolutamente a Napoli invece che in quella da mangiare.

Una vera e propria esperienza al costo di 12€ (menù prezzo fisso) per un primo, un secondo, contorno e caffè, o se preferisci, un bel limoncello.

pasta patate e provola nennella quartieri spagnoli napoli vojagon

Cosa mangiare a Napoli – Il caffè

Il caffè a Napoli è un vero e proprio rito che va onorato. Che tu voglia assaggiarlo da Gambrinus, uno dei locali più famosi e storici di Napoli e d’Italia, oppure in uno dei caffè letterari in Piazza Bellini (Intra Moenia su tutti) non fa alcuna differenza. Viene servito rigorosamente associato al bicchiere d’acqua, che va bevuto prima del caffè, in modo da non alterare i sapori dell’espresso e poterlo gustare al meglio.

Il costo del caffè non si dice, un buon caffè è un rito che non ha prezzo!

Cosa mangiare a Napoli? Beh di certo non finisce qui

Sono molte altre le pietanze si devono assolutamente assaggiare quando si è in visita in questa città, su tutte naturalmente le mozzarelle, specialmente fresche e di bufala, ma anche pastiera, salsicce e friarielli, cozze, scialatielli. Insomma, come avrai capito il tuo food tour sarà ricco di buonissime sorprese e specialità. Per facilitarti il compito ti lasciamo di seguito una mappa itinerario dove puoi trovare i luoghi che abbiamo citato in questo articolo. Che dire, buon appetito!

ARTICOLI CORRELATI:

Administrator

Scrivo, leggo, viaggio, suono, e poi riscrivo rileggo risuono e riviaggio ancora

Leave your comment

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.